LINEE DI TAGLIO LONGITUDINALE (SLITTER) E REFILATURA

#TaglioInStrisce
#Refilatura
#Riavvolgimento
#Ispezione

Le nostre linee di taglio longitudinale (Slitter) sono progettate per garantire la miglior qualità superficiale del nastro e la più alta capacità produttiva. Questi risultati sono possibili grazie a una serie di macchine e dispositivi speciali progettati da FIMI.

Gli Slitter FIMI possono essere equipaggiati con dispositivi aggiuntivi, quali: robot per le attrezzature di taglio e dischi separatori, cambio automatico delle attrezzature e teste di taglio, dispositivi di misurazione spessore nastro, dispositivi di ispezione nastro, macchine oleatrici etc.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE

Range di spessore
del materiale

0,03 - 20,0
mm

Range di larghezza
nastro

200 - 2.200
mm

Velocità di lavoro
fino a

800
m/min

Massimo carico
di rottura

2000
N/mm2

Peso del coil
fino a

45
Ton

NON-FRICTION TENSIONING SYSTEM

NFTS®

Questo è un sistema brevettato FIMI concepito al fine di garantire una tensione di avvolgimento uniforme per tutte  le strisce ottenute nel processo di taglio longitudinale di un nastro da coil.

Questo sistema di tensionamento può essere applicato con molteplici configurazioni, in funzione delle tipologie di materiale, delle loro caratteristiche meccaniche e geometriche, nonché delle caratteristiche superficiali del nastro.

L'unità nella foto a sinistra rappresenta una delle tante configurazioni e, nello specifico, presenta:

  • Rullo di pretensionamento motorizzato, colore blu, che raccoglie le strisce slittate dalla fossa d’ansa.
  • Pinch-Roll di tensionamento, di colore rosso, che fornisce una tensione uniforme tra le strisce.
  • Rullo deflettore in colore blu.

Ciascun rullo è motorizzato, caratterizzato da una speciale soluzione costruttiva a pulegge indipendenti ed equipaggiato da un sistema interno di frenatura delle singole pulegge brevettato, tanto semplice quanto efficace e facile di manutenere.

GAMMA

Per applicazioni Automotive

Le linee di taglio longitudinale per applicazioni automobilistiche sono progettate appositamente per soddisfare le esigenze di qualità della superfice e precisione di taglio. Il range di spessore tipico è 0,3 - 3,0 mm., che arriva fino a 8 mm. nel caso di acciai strutturali per autoveicoli con variazione di spessore su tutta la lunghezza del coil ottenuto mediante uno speciale processo di laminazione. Il materiale lavorato è sia acciaio che alluminio, anche ad alto resistenziale.

Per Acciaio Alto Resistenziale HSS ed Ultra Alto Resistenziale UHSS

Configurazione speciale delle linee di taglio per la lavorazione di materiali ad alto ed ultra alto resistenziale, fino a 2.000 Mpa. Applicazione tipica: lame per macchine tagliaerba.

Per Nastri di Grosso Spessore (fino a 20 mm.)

Le linee Slitter per acciai di grosso spessore laminati a caldo sono state sviluppate con successo per adattarsi alle applicazioni tipiche nell'ingegneria strutturale, gru, attrezzature di sollevamento in generale, pali per turbine eoliche e per l'industria dei tubi. Il range di spessore è tipicamente 1-8 mm., ma in alcuni casi si può arrivare anche fino a 16-18 mm. (i tubi). Queste linee di taglio richiedono soluzioni speciali per il processo di alimentazione del nastro soprattutto dopo la cesoia di taglio, in particolare per il taglio e la movimentazione degli scarti e per il riavvolgimento e lo scarico del nastro.

Per Lamierino Magnetico e Lamiera Pre-Verniciata

Soluzioni dedicate di svolgitura, taglio, frenatura e riavvolgimento per ottenere sia il rispetto della superficie del nastro che l'integrità della struttura metallica interna del nastro, richiesto dal processo di pre-verniciatura e acciaio a grani orientati.

Per Acciaio Inox, Alluminio e Leghe non-Ferrose

Queste linee di taglio sono caratterizzate da macchine, soluzioni tecniche e dispositivi che devono accoppiarsi con la natura e le proprietà tipiche di questi metalli:

  • Acciaio inossidabile fino a 18 mm. di spessore per applicazioni in chimica, centrali nucleari, industria alimentare, architettura.
  • Alluminio, Rame e Ottone fino allo spessore 0,1 mm., che implica una velocità di lavoro elevata di 800 m/min.
  • Per tutte le applicazioni, la tensione del nastro viene applicata con elevata precisione a valle dello svolgitore.
  • Per tutte le applicazioni, la cesoia di taglio è dotata di cambio automatico della configurazione dell'attrezzatura di taglio o cambio automatico della testa di taglio completa.
  • Vengono implementate caratteristiche speciali come il cambio rapido del mandrino del riavvolgitore.

Per Ispezione, Refilatura e Riparazione Coil

Queste linee che funzionano ad alta velocità (tipicamente fino a 400 m/min.) sono progettate per una produttività molto elevata (circa 400.000 Ton/anno) e sono dotate di dispositivi speciali come:

  • Misuratore di spessore.
  • Cabine di ispezione con luci, specchi e dispositivi di controllo della qualità delle superfici.
  • Cesoia rotante ad alta velocità per scartare porzioni di coil danneggiate, grazie ad un collegamento di secondo livello tra la linea ed il laminatoio.
  • Rifilatura laterale e taglio centrale con trituratore sfridi.
  • Saldatura laser di coil.
  • Oliatura superficiale e misurazione dello spessore dell'olio.
  • Avvolgitore a nastro per evitare il bloccaggio dello stesso nel mandrino.
  • Reggiatura, pesatura ed etichettatura automatica dei coil.

COMPLETANO LA LINEA

Introduzione

  • Immagazzinamento e carico coil.
  • Svvolgimento ed apertura coil.
  • Centratura e pilotaggio nastro.
  • Raddrizzatura e/o pre-spianatura nastro.
  • Depezzatura.

Cesoiatura

  • Cesoiatura longitudinale o refilatura equipaggiate con centratura e calmatura nastro.
  • Avvolgimento e/o tranciatura sfrido laterale.

Ansa

  • Dispositivi per il controllo e la guida del nastro e/o delle strisce in ansa.
  • Dispositivi per il sorpasso facilitato dell’ansa durante l’introduzione del materiale.
  • Dispositivi anti-caduta della coda del nastro in fossa.

Tensionatura

La tensionatura dei nastri slittati è una funzione peculiare di una linea di taglio longitudinale: la tensione viene trasmessa sui nastri tagliati per generare un perfetto accumulo di sottobobine strettamente avvolte sul Recoiler. Il tensionamento è caratterizzato da una varietà di sistemi ingegnerizzati e progettati a seconda della qualità della superficie del nastro e del suo spessore: i limiti estremi in questo senso sono rappresentati dalla qualità BA dell'alluminio e dell'acciaio inossidabile e dalla misura dell'acciaio al carbonio 18 mm.
I sistemi di tensionamento sono suddivisi in due famiglie:

  • sistemi di attrito, applicati per l'acciaio al carbonio;
  • sistemi di non attrito, applicati per la qualità BA dell'acciaio inossidabile e ogni altra superficie delicata.

Intestatura code e cesoiatura per baby coils

Soluzioni automatiche per la depezzatura delle code e per la divisione dei coil in baby coil con ripresa rapida della lavorazione.

Avvolgimento

  • Avvolgimento da sopra e da sotto, con o senza pinzaggio.
  • Soluzioni dedicate per evitare marcatura materiali delicati.

Scarico

Culla di scarico con diverse configurazioni per reggiatura fuori linea.

Imballaggio

Imballaggio in sottobobine "custom design".

Dispositivi complementari

  • Attrezzature di taglio longitudinale gestite da robot.
  • Dischi separatori gestiti da robot.
  • Avviluppatore a cinghie.
  • Dispositivi di applicazione carta automatico sul riavvolgitore.
  • Cambio automatico mandrino aspo avvolgitore.
  • Slits threading grippers from slitting shear to recoiler mandrel.
  • Dispositivo automatico di cambio testa cesoia.
  • Macchine per reggiatura automatica.
  • Controllo dimensionale delle strisce.

VIDEO

Scarica

Brochure